Noi siamo gli Arturiani – messaggio ricevuto da Sennar Karu

Noi siamo gli Arturiani, abbiamo compiuto il vostro viaggio potremmo dire secondo la logica lineare del tempo molti milioni di anni fa, passando dalla sfera della consapevolezza fisica allo stato multidimensionale. Non ci vedrete mai nelle 3D ma siamo sempre con voi, presenti come una famiglia di supporto. A livello biologico e spirituale siamo i vostri nonni, antenati di un’altra stella. Siamo connessi a voi attraverso le catene del DNA e nel vostro seme c’è la  memoria e la saggezza della nostra specie. Poiché non ci vedrete mai nella dimensione fisica potete pensare a noi come ad un gruppo di supporto, energie multidimensionali che sussurrano al vostro orecchio interiore, alla porta dell’anima recando ispirazioni sottili.

Ci rivolgiamo a voi come gruppo ma abbiamo trasceso la consapevolezza dell’individualità. Siamo la consapevolezza stessa di ESSERE UNO. Quando eravamo coinvolti nel processo della consapevolezza 3D e del tempo lineare anche noi come voi abitavamo un pianeta fisico soggetto a tutte le creazioni del tempo lineare. Il nostro DNA è del tutto simile al vostro anche se ora rimane solo come memoria atavica, come un potenziale contenuto all’interno di ciò che siamo come gruppo.

Poi abbiamo realizzato la divinità interiore e il nostro sistema è asceso alla Grazia. Ciò che si prospetta anche per voi. Quello è il momento che segna la storia e l’inizio della nostra vita all’interno della galassia consapevole di sé. I passaggi successivi sono stati tutti di natura collettiva. Abbiamo scelto di abbandonare l’espressione individualistica, che è la prospettiva del punto di coscienza per entrare nella più vasta percezione dell’infinito, una sfera multidimensionale che non ha confini, inizio o fine come potreste percepire o definire voi nelle 3D.

In modo analogo a come ogni cellula del vostro corpo comunica con tutte le altre, ognuno di noi è all’unisono con tutte le altre cellule-anime che un tempo individualizzate facevano parte del nostro gruppo, ma c’è molto di più. Il corpo fisico ed eterico del nostro pianeta, insieme alla biologia dei nostri corpi è asceso ad una frequenza superiore, mentre i corpi mentale e causale di ognuna delle nostre passate individualità hanno raggiunto un punto di convergenza e si sono fusi insieme. Di fatto siamo una mente-coscienza di gruppo altamente equilibrata e ci percepiamo come una parte della mente del creatore. Possiamo vedere da questa prospettiva come le 3D danzino in essa muovendosi a spirale in un movimento cosmico definito. Da questa prospettiva ogni manifestazione è un rapporto di pensiero-energia-forma e in questa catena lineare vediamo i potenziali che ognuna di questa manifestazioni contiene.

Non ci vedrete mai nelle 3D perché non possediamo veicoli per atterrare sul vostro pianeta. La nostra consapevolezza è con voi istantaneamente, siamo un tutt’uno con la Terra e tutti gli altri piani. Dove orientiamo la nostra attenzione li sappiamo di essere uno. Dove potrete percepirci? Nella vostra anima, noi siamo voi, voi siete noi. Eterno specchio, eterno riflesso divino. Siamo connessi a voi attraverso gli attributi quantici del vostro DNA. Ci è possibile assumere temporaneamente una forma per apparire nel vostro livello percettivo, ma è solo un modo di divenire comprensibili dalla vostra prospettiva.

Come per altri gruppi simili al nostro, anche noi siamo presenti sul pianeta all’interno di certi corpi. Ma non continuate a confondere questo con l’idea dell’incarnazione. Siamo presenti multidimensionalmente e contemporaneamente in molti corpi che sembrano separati a livello di pensiero, personalità e azione ma siamo uno [ Walk-in e starseed di origine Arturiana – Ndt ] Essi rappresentano una manifestazione della nostra coscienza collettiva. Essi non hanno un karma personale e li riconoscete perché non operano secondo i principi del dualismo, sono incarnazioni di saggezza-amore, non tutti uguali perché attraverso ciascun corpo fisico vengono ancorate in punti specifici del tempo lineare terrestre alcuni attributi e frequenze necessarie. Non tutti tra loro ne sono consapevoli, e questo è voluto poiché a livello 3D spesso questo tipo di conoscenza può essere un ostacolo anziché un aiuto nello svolgere il compito.

Non si tratta mai di un individuo singolo perché questo concetto per noi è superato. Il corpo è un veicolo che appare singolo soltanto attraverso una visione superficiale, ma perfino gli elementi stessi della vostra Terra fisica hanno un’interconnessione inscindibile. La consapevolezza del gruppo accade quando si riconoscono come non vere e inesistenti le barriere, così l’informazione e la saggezza possono unirsi nuovamente ed essere condivise come una sola entità. Questo accade ad ogni livello. Anche le famiglie umane sono nuclei che condividono ed imparano a coesistere sotto uno stesso tetto. Il nostro tetto è Amore. Così a livelli più alti un intero pianeta diventa UNO all’interno di un UNO ancora più grande. Non vi è separazione, esiste soltanto la dimenticanza dell’unità che si esprime attraverso livelli diversi di dimenticanza-consapevolezza. Il nostro amore avvolge ognuno di voi perché siamo presenti simultaneamente a voi, non c’è alcuna separazione. Non ci vedrete nel tempo e nello spazio, non potrete incontrarci nelle 3D ma potete percepirci nello stato multidimensionale. La nostra madre Stella Arturo multidimensionalmente è esattamente dove si trova la Terra, solo a livello lineare viene percepita come distante nello spazio e nel tempo. Non guardate nel cielo nella direzione della stella degli Arturiani. Il nostro stato è multidimensionale. Non siamo in uno spazio e in un tempo, eppure li vediamo tutti scorrere come voi potreste vedere un filo di lino scorrere nel telaio. Siamo onorati di essere interconnessi a voi e attendiamo con gioia quel momento del tempo lineare in cui scoprirete pienamente la vostra multdimensionalità e sarete capaci di percepire la verità più vasta della Terra e dell’universo.

In quello stato noi siamo già con voi

Gli Arturiani – Messaggio ricevuto da Sennar Karu