Blog

Cerimonia di Trasmutazione vibrazionale dell’acqua

Questa cerimonia spirituale può essere fatta semplicemente in casa utilizzando un contenitore di vetro trasparente con dell’acqua di rubinetto. Le parole sono tratte dalla meditazione guidata che Anna Dasha Spiga ed Io abbiamo eseguito in diretta su WebRadio11.11. Ringrazio di cuore Alessandra Ansuini per aver pazientemente trascritto le parole spontaneamente emerse durante il lavoro di guarigione e la meditazione.

TRASMUTAZIONE VIBRAZIONALE DELL’ACQUA

Distendere l’addome, rilassamento, respirando dolcemente, poi profondamente portiamo amore in questa zona.

Ci permettiamo di riscoprire la nostra dimensione interiore femminile e creativa.

Lasciamo che l’energia del nostro secondo chakra (dolcezza) possa lentamente aprirsi come un fiore di Loto di colore arancione formato da sei petali/raggi.

Prendiamo un po’ di tempo per sentire l’energia in questa zona, la nostra capacità di amare, di sentire emozioni e gioia per la vita, capacità di adattamento, capacità di fluire senza forma, riuscire ad entrare dolcemente nella dimensione del prossimo, comprendere l’altro e vederlo dalla prospettiva divina.

Respiriamo in questo centro. E con le mani su questa zona diciamo TI AMO, GRAZIE, perché mi fai vivere in armonia, perché mi insegni giorno per giorno a fidarmi del mio corpo, ad amare le parti sommerse di me, che non voglio vedere e che mi creano del dolore e che fanno parte della vita, del tutto.

Immaginiamo questo centro Radiante che si espande, e che si collega a tutto ciò che è umido, fiumi, laghi, mare, l’oceano, le sorgenti, la pioggia e anche l’umidità che si trova nella terra, i misteri profondi sacri nelle viscere della Terra, l’argilla, l’humus, tutta la parte biologica.

Da questo punto emaneremo energia di dolcezza, di Amore, guarigione, pace, gioia, Unità. Ora ci portiamo vicino al nostro contenitore con l’acqua, con il nostro foglio e cristallo. Ci prendiamo qualche istante per osservare l’acqua, per vederla con occhi diversi, per guardarla con amore e con gratitudine :

“dolce, meravigliosa, rinfrescante, nutritiva acqua, dissetante, amorevole acqua, donaci la capacità di vedere attraverso il tuo Spirito, attraverso i tuoi occhi interiori, attraverso il tuo intento di nutrire, lasciaci vedere il tuo aspetto materno, e di crescere insieme a te nel tuo aspetto nutritivo materno.”

Ora immaginiamo il nostro corpo e il nostro Essere circondati di una grande Luce Bianca Sacra, molto densa, sempre più carica, e questa luce rappresenta la benedizione del Divino; è radiante, splendente.

Prendiamoci un momento per caricare questa Luce con gli intenti che sentite dentro di voi. Provate a sentire in voi la sensazione di desiderio di acqua, di sete, di gusto nel berla. Sentite profonda gratitudine e amore che vi da gioia, perché state trasmettendo e ricevendo una guarigione che vi fa sentire in pace e vi fa sentire Uniti all’ acqua stessa, e ad ogni Essere vivente dell’Universo. E dire GRAZIE, TI AMO.)

Mettiamo una mano sul nostro secondo centro poco sotto l’ombelico, e con l’altra sfioriamo dolcemente la superficie dell’acqua, come se creassimo un contatto tra la nostra acqua interiore e l’acqua che abbiamo nel nostro recipiente. Ascoltiamo le sensazioni. Dolcezza, fluidità, amore, freschezza… portiamo questa sensazione profondamente nel nostro essere. E sentiamoci diventare un tutt’uno con essa. Questa sensazione che ci richiamo altre sensazioni, il bagno nel mare, la freschezza di una pioggerella estiva, o il senso di dissetamento e contemporaneamente teniamo l’attenzione sul campo luminoso che stiamo caricando e che a breve faremo viaggiare per fonderci nell’acqua.

Chiediamo alle guide, Maestri di guarigione, ai nostri alleati spirituali di cooperare a questo processo alchemico. Spostare la mano destra dal chakra dell’ombelico al chakra del Cuore, e vediamo un fluido di luce bianca che passa dal nostro Cuore attraverso la nostra mano destra alla sinistra immersa nell’acqua e che trasmette informazioni e vibrazioni ai cristalli dell’acqua, che voi volete comunicare.

Ora immaginiamo che il nostro corpo luminoso, attraverso questa sfera entri in contatto con l’acqua, e lentamente ci fondiamo completamente con essa, sentiamo di assumere le caratteristiche dell’acqua, ci sentiamo fluidi, cristallini, liberi, umidi bagnati, nutrienti, e ringraziamo noi stessi come molecole di acqua… grazie.

Comunichiamo alle nostre molecole di acqua che desideriamo la pulizia, che ogni molecola di acqua sul pianeta, connessa a noi tramite i filamenti del Tutto, venga pulita. TI AMO, GRAZIE. A nome di ogni essere, e nostro e chiediamo PERDONO per tutte le memorie che possono essere presenti nell’ acqua, sofferenza, dolore, paura, inquinamento. Che possano essere tutte trasmutate dal potere della Divinità.

Sento espandere attraverso tutte le acque del Pianeta, i fiumi, i laghi, gli acquedotti, le sorgenti, i mari e gli oceani, gli stagni … e le acque interne ad ogni essere vivente. Facciamo questa preghiera:

SPIRITO DELL’ACQUA AIUTACI A PRESERVARE LA MEMORIA DELL’AMORE, DEL RISPETTO, DELLA PACE, DELLA GIOIA, DELLA PUREZZA, DELL’UNITA’. AIUTACI A PROPAGARE L’INFORMAZIONE, E CHE ADESSO TALE INFORMAZIONE VENGA TRASMESSA A TUTTE LE MOLECOLE DELL’ACQUA PRESENTI SUL NOSTRO MERAVIGLIOSO PIANETA. POSSANO LE PIOGGE CHE STANNO CANDENDO IN MOLTI LUOGHI PULIRWE LA TERRA, GLI ESSERI UMANI, GLI ANIMALI, I MINERALI, INFORMANDO TUTTI DEL NSOTRO INTENTO DI RISVEGLIO. ED E’ FATTO, ED E’ GUARITO! ( ripetere 3 volte )

Prendiamo una goccia d’acqua e tocchiamo il nostro terzo occhio, poi un’altra e tocchiamo la nostra gola, poi il nostro cuore, un’altra e tocchiamo il nostro plesso solare, un’altra e tocchiamo il nostro secondo chakra, un’altra e tocchiamo il punto dove si trova il nostro muscolo pubococcigeo. Riportiamo le mani sul nostro cuore, facciamo un grande respiro Ora mettiamo le nostre mani nell’acqua e togliendole abbiamo la possibilità di immaginare che le gocce cadano andando a ripulire una situazione che ci sta a cuore e che desideriamo guarire, personale o collettiva. Ora portiamo questa pulizia anche nel mondo, inserendo all’intenro del nostro spazio sacro il bene di tutti:

“ POSSANO TUTTI ESSERE FELICI, POSSANO TUTTI ESSERE NEL RISVEGLIO E NELLA REALIZZAZIONE SPIRITUALE, POSSANO TUTTI ESSERE NELLA GIOIA E NELL’AMORE. SPIRITO DELL’ACQUA AIUTACI A DIFFONDERE L’INFORMAZIONE. ED E’ FATTO ED E’ GUARITO ( Ripetere 3 volte )

Accarezziamo e ringraziamo l’acqua e deglutiamo per fissare le informazioni nel nostro corpo.

L’acqua potrà essere utilizzata per propagare l’informazione durante i nostri utilizzi quotidiani dell’acqua oppure versata in natura per nutrire la nostra madre Terra.

Sennar Karu

Potete riascoltare la diretta in radio cliccando qui

water-01

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *