All’energia di contrazione verso il proprio io che caratterizza ancora gran parte del mondo, immerso nella coscienza del Kali Yuga, il devoto oppone un’energia espansiva e gioiosa di servizio agli altri, vedendo negli altri e in tutto ciò che lo circonda espressioni della coscienza divina. Questo spirito di servizio sarà il principale motore di espansione e sviluppo in questa era.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.